Nota della Presidente Langone in merito all’omicidio di Maduria

La presidente dell’Ordine degli Psicologi di Basilicata, la dr.ssa Luisa Langone sui recenti fatti di Manduria:
“La tragedia che si è consumata nel comune pugliese e che ha visto un uomo perdere la vita, a causa di violenze subite da un gruppo di giovani, riapre una ferita sociale alla quale, come comunità civile e professionale, occorre dare una risposta quanto mai efficace e urgente.
Il professionista psicologo si pone come figura di ausilio in casi, come quello riportato dalla cronaca, di disagio conclamato ma può e deve essere impiegato in azioni di formazione, educazione e prevenzione; la presenza all’interno di ogni scuola di ordine e grado, così come auspicata e profilata da apposita legge, già proposta dall’ordine lucano, diviene indispensabile e urgente.
Ascoltare, indirizzare i nostri giovani deve trasformarsi in un impegno prioritario per tutti gli interlocutori che concorrono alla crescita della società”.